No, storia di un rifiuto-Verona 2019

No, storia di un rifiuto-Verona 2019

28 Gennaio 2019 Verona, Auditorium del Palazzo della Gran Guardia in P.za Bra Lunedì 28 gennaio 2019, Auditorium del Palazzo della Gran Guardia in P.za Bra a Verona, ore 11 circa,  scritto e interpretato da Giacomo Vallozza, regia di Giancarlo Gentilucci, è uno spettacolo prodotto dal Teatro Stabile d’Abruzzo, in collaborazione con Arti e Spettacolo di L’Aquila e Teatro del Paradosso di Loreto Aprutino. Ore 11 circa. A seguire dopo la consegna della medaglia d’onore alla memoria di Francesco Chesta e Eliseo Cobel, giovanissimi studenti veronesi appartenenti alla Brigata partigiana Montanari, deportati uccisi a Mauthausen Gusen.   http://www.veronaoggi.it/index.php/attualita/1596-il-carro-della-shoah-torna-in-piazza-bra.html?fbclid=IwAR2gYKYcyjPvxv4r8WrfD_Hi3dpa2ndOR0hakRgdBT3NK33cW12tbGxGVlI

mia madre è un fiume 28 dicembre 2018

mia madre è un fiume 28 dicembre 2018

MIA MADRE È UN FIUME  di Donatella Di Pietrantonio con Irene Cocchini drammaturgia e regia Giacomo Vallozza una produzione del Teatro del Paradosso, Associazione Culturale Lauretana Venerdì 28 dicembre ore 21.00 • Teatro Comunale Luigi Deo – Loreto Aprutino, Pescara Ingresso euro 8.00- per informazioni: 3332949140 | 3334345591 Le posso solo affabulare la vita È la terapia somministrata dalla figlia alla madre che sta perdendo progressivamente la memoria. Degli affetti, del corpo. Non sa che sente freddo. Nel dispiegarsi del racconto, ci inoltriamo in un mondo arcaico, in un quotidiano scandito dal faticare e dalle stagioni, vissuto in una casa prima dei monti, un piccolo sasso rotolato per sbaglio dall’Appennino abruzzese. Sembra […]

mia madre è un fiume

mia madre è un fiume

MIA MADRE È UN FIUME  di Donatella Di Pietrantonio con Irene Cocchini drammaturgia e regia Giacomo Vallozza una produzione del Teatro del Paradosso, Associazione Culturale Lauretana Martedì 4 dicembre ore 21 • Auditorium Flaiano, Pescara Il ricavato della serata sarà devoluto a favore del Centro di Solidarietà Onlus di Pescara per biglietti ed info: ceis.pe@cespe.net- Tel.085 4151199 Le posso solo affabulare la vita È la terapia somministrata dalla figlia alla madre che sta perdendo progressivamente la memoria. Degli affetti, del corpo. Non sa che sente freddo. Nel dispiegarsi del racconto, ci inoltriamo in un mondo arcaico, in un quotidiano scandito dal faticare e dalle stagioni, vissuto in una casa prima dei […]

corsi di teatro 2018

corsi di teatro 2018

SONO APERTE LE ISCRIZIONI PER I CORSI TEATRALI DEL TEATRO DEL PARADOSSO per l’anno teatrale 2019/20. I corsi sono per piccoli dai 6 ai 12 anni per ragazzi dai 12 ai 18 anni e corsi serali per adulti dai 18 anni in su I corsi si terranno a Loreto Aprutino e Penne Le lezioni avranno inizio ai primi di ottobre. I docenti (Giacomo Vallozza 333.4345591, Tommaso Di Giorgio 338.5209236, Antonio Crocetta 333.1391038 ed Emiliano Scenna 348.0770644, Fausto Roncone 333.2949140 sono a disposizione per qualsiasi informazione. Oppure via mail all’indirizzo info@teatrodelparadosso.it • violagazza@gmail.com

il Pifferaio Magico a Nereto (Te)

il Pifferaio Magico a Nereto (Te)

9 Agosto 2018 ore 21,00 Teatro B. Brecht di Nereto (TE) Comune di Nereto Direzione artistica Terrateatro presentano: IL PIFFERAIO MAGICO Spettacolo della compagnia teatrale Teatro del Paradosso liberamente tratto dal testo di R. Browning elaborazione drammaturgica e regia Giacomo vallozza con Giacomo Vallozza, Fausto Roncone e Tommaso Di Giorgio musiche originali Giorgio Bafile pupazzi Danny Ferrari luci e suono Pierpaolo Di Giulio

fiabe al pomodoro 15 luglio

fiabe al pomodoro 15 luglio

Domenica 15 luglio Incontro mattutino alle ore 11 nell’area dell’installazione en plein air No Man’s Land di Contrada Rotacesta con le Fiabe al Pomodoro a cura dell’associazione Bradamante, grazie alle quali si potranno ascoltare storie di orche, maghi, giganti e flauti parlanti, musicate dal vivo da Matteo Di Claudio e raccontate con la consueta grazia da Francesca Camilla D’Amico.

Franco Arminio e Donatella Di Pietrantonio

Franco Arminio e Donatella Di Pietrantonio

PAESEMADRE – Sabato 7 luglio hanno inizio gli appuntamenti letterari. Il primo, alle 21, presso il Giardino delle Monache, con Franco Arminio, poeta, saggista, paesologo, come egli si definisce. Lo introdurrà la scrittrice Donatella Di Pietrantonio che sarà protagonista il giorno successivo, domenica 8 luglio, alle 18,30, dell’incontro, introdotta a sua volta dal poeta. Da solo a sola, per mettere l’accento su una relazione, quella con la propria madre, intesa come luogo fisico e mentale, punto focale dell’intero festival. Nicola Setak, che durante l’incontro con la Di Pietrantonio presenterà le sue ultime composizioni dedicate al paese natio.